Home

Ho incominciato con il pubblicare il diario con considerazioni e foto della prima parte del nostro viaggio 2010. Finalmente ho pubblicato foto e considerazioni dei giorni trascorsi in Thailandia . Per visualizzare basta cliccare su blog. Ho deciso di scrivere questo blog in modo che coloro che mi chiedono di vedere le foto del viaggio lo possano fare a proprio agio e liberamente quando ne hanno voglia sottraendosi in questo modo alle tediose serate del ‘post-rientro’.

Dopo il Giappone ecco la Thailandia, mi resta la parte più lunga ed intensa: Australia.

Please note that as an anti-spam measure this site uses Captcha (those strange characters that you need to enter) for comments made by unregistered users and for new users registering as subscribers. Once you are registered you will not have to enter the Captcha.

To register or login click on the menu Registrati or, if you are already registered click on the menu Collegati.


Commenti

Home — 6 commenti

  1. Beh, il vostro viaggio 2010 mi sembra sia l’inizio di un lungo viaggio, l’inizio di una nuova vita. Che possiate sempre portare con voi tutti i ricordi della “vita precedente” e che il vento, quel vento che soffia spesso sul vostro bel lago, possa gonfiare sempre le vostre vele e portarvi lontano. Ma, considerando che il globo è rotondo, alla fine tornerete sempre a “casa” perchè gli odori e i profumi di casa sono insostituibili. A presto. Alberto

  2. Ciao Alis,
    per tutto c’è un tempo. Carlo Talamo diceva che “…le belle cose debbono finire quando è il momento…..”.

    Purtroppo è finita un era ma, probabilmente, ne aprirai un altra.

    Un saluto!!!!!

    Ascanio

  3. Ciao Alis,
    siamo dalla Repubblica Ceca ,allora non scrivo perfettamente italiano,ma sperro,che mi puoi capire.
    Noi piace molto la Motoguzzi ( mese fa mi ho comprato una Motoguzzi Griso 1200 8V ), e vogliamo andare al Mandelo
    del Lario da dove vieni.
    Le viaggi che fai sono verramente molto belli,anche noi piace viaggiare.
    Saluti e forse civediamo a Mandelo,chi sa??
    Nadia e Lubos

Lascia un commento